Estrattore di succo o centrifuga? Differenze, vantaggi e svantaggi

Ci sono alcuni elettrodomestici che sono diventati parte integrante della nostra vita quotidiana. Nel corso dei decenni, infatti, abbiamo visto come questi piccoli  prodotti siano riusciti a conquistare la fiducia di moltissimi utenti.

Gli elettrodomestici riservati al mondo della cucina, in particolare, sono stati in grado di rendersi indispensabili per molti consumatori.

Tra questi prodotti possiamo annoverare gli estrattori di succo a freddo. Quest’ultimi, infatti, sono stati pensati per poter agevolare numerosi tipi di alimentazione. Che tu voglia seguire una dieta rigorosa, sotto consiglio medico naturalmente, o che voglia semplicemente variare un po’ non importa. Gli estrattori di succo a freddo sono adattissimi a una grande varietà di esigenze.

Molti consumatori, però, confondono tale articolo con le comuni centrifughe. Se anche tu sei tra tali clienti, non devi allarmarti. Durante la lettura di questo breve articolo conoscerai entrambi i prodotti citati. Il mio compito, inoltre, è quello di snocciolarteli ambedue per meglio farti comprendere le differenze che intercorrono tra questi elettrodomestici.

 

Che cosa è un estrattore di succo a freddo?

Per prima cosa partiamo dall’inizio, ovvero dalla definizione corretta dell’estrattore di succo a freddo. Tale prodotto è un elettrodomestico che serve a estrarre il succo presente nella verdura e nella frutta.

Nonostante abbia alle spalle quasi un secolo di vita, solo negli ultimi anni si è data la giusta importanza a tale prodotto.

L’utente medio, infatti, negli ultimo decennio ha compreso quanto possa essere importante perseguire una buona alimentazione. Per fare ciò, vitamine, fibre e antiossidanti sono decisamente indispensabili. Ed è proprio qui che entra in campo l’estrattore di succo a freddo. Tramite l’utilizzo di questo prodotto potrai avere sempre a disposizione succhi energizzanti capaci di aiutarti a raggiungere i risultati prefissati.

Che tu voglia dimagrire seguendo i consigli del nutrizionista o che voglia semplicemente avere una alimentazione più bilanciata non è importante. L’estrattore di succo a freddo fa al caso tuo.

Ma come funziona tale prodotto? La sua caratteristica principale è la rotazione a freddo. Infatti, il motore è abbastanza modesto e in grado di compiere tra i 40 e gli 80 giri al minuto. Tutto ciò è importantissimo. La bassa velocità, infatti, permette all’estrattore di produrre un succo d frutta o di verdura ricco di proprietà nutritive. Il motore, proprio per la sua scarsa potenza, non rischia di ossidare i cibi con cui viene a contatto.

Ecco gli elementi principali che compongono un estrattore di succo a freddo:

  • coclea
  • recipienti

La coclea serve a spremere il massimo della polpa presente nell’alimento di cui si vuole usufruire. Attraverso la pressione da te esercitata, riuscirà a ottenere il massimo dalla frutta o dalla verdura scelta.

I contenitori possono essere due. Servono a raccogliere il succo estratto dal cibo e, allo stesso tempo, a smistarlo dai residui non digeribili.

Molti prodotti, comunque, sono formati anche da utilissimi filtri che renderanno maggiormente pulito il liquido da te ottenuto. Questo elemento, infatti, rende ancora più appetibile un estrattore di succo a freddo.

Quali sono le differenze che intercorrono tra un estrattore di succo a freddo e una centrifuga?

Entrambi i prodotti menzionato sono molto utilizzati all’interno delle cucine delle nostre abitazioni. Nonostante ciò, però, non sono poi molti coloro che conoscono la differenza tra i due.

Questi due elettrodomestici, infatti, non sono uguali pur cercando di ottenere i medesimi risultati.

Come ti ho già detto in precedenza, la caratteristica principale dell’estrattore di succo a freddo è la sua lavorazione a basse velocità. In questo modo riuscirai a ottenere il massimo dei valori nutrizionali provenienti dai tuoi cibi preferiti.

La centrifuga, al contrario, fa della velocità il suo tratto essenziale. I giri al minuto possono essere tra i 1000 e i 15000. Se confrontati a quelli dell’estrattore di succo a freddo, che stanno sempre sotto ai 100, sono un numero abnorme.

Inoltre, la centrifuga lavora con una lama così potente che il più delle volte riduce in poltiglia il frutto o la verdura adoperata. La velocità delle lame, consequenzialmente, è un altro importante fattore di differenza tra i due articoli selezionati. L’eccessiva velocità della centrifuga, infatti, rischia di ossidare i cibi. In questo modo, infatti, avrai molto meno valori nutrizionali a tua disposizione. Si stima che la centrifuga possa darti un prodotto con la metà delle vitamine e fibre che riceveresti tramite un estrattore di succo a freddo.

Anche la pulizia dei due elettrodomestici è assai differente. L’estrattore di succo a freddo è abbastanza semplice da smontare e da mantenere pulito. Alcune confezioni prevedono anche specifiche spazzole atte alla pulizia profonda del prodotto per raggiungere le parti più ingestibili.

Anche il fattore rumore non è affatto da sottovalutare. L’estrattore di succo a freddo. data la potenza ridotta del suo motore, è molto meno rumoroso rispetto a una comune centrifuga. Questo potrebbe essere un vantaggio da non sottovalutare durante i tuoi acquisti.

Infine, una sostanziale differenza è da ritrovarsi anche all’interno dei prezzi di questi due elettrodomestici.

Una centrifuga, date le sue minori qualità, è un prodotto molto più economico rispetto all’estrattore di succo a freddo. In giro per i negozi specializzati, infatti, potrai trovarla facilmente con un costo di € 40,00. Con questa cifra avrai un prodotto abbastanza leggero e che occupa uno spazio assai ridotto. Le due velocità presenti ti aiuteranno sia con i cibi più morbidi, come l’anguria, che con quelli più duri, come le carote.

Diverso è il discorso per un estrattore di succo a freddo. I prezzi possono variare notevolmente a seconda che tu voglia un prodotto più commerciale o più professionale. Così come puoi trovare un prodotto che si aggiri intorno a € 50,00, allo stesso modo potrai trovarne a € 300,00. Il tutto dipende dalle funzioni che desideri avere.

Inoltre, un estrattore di succo a freddo è un prodotto che occupa molto spazio, cosa di cui dovrai tenere necessariamente conto durante l’acquisto. Le ricette che potrai ottenere tramite tale prodotto sono pressoché infinite e la tua alimentazione ne risentirà in meglio in brevissimo tempo. Inoltre, i modelli tra cui scegliere sono molteplici e tutti ugualmente validi.

 

Consigli finali per un acquisto soddisfacente

Come hai potuto vedere, dunque, le differenze tra un estrattore di succo a freddo e una centrifuga sono molte. Esse, inevitabilmente saltano agli occhi.

Le caratteristiche dei due elettrodomestici elencati saranno rilevanti a seconde delle tue esigenze e della tua cucina.

Entrambi hanno sia vantaggi e svantaggi e ognuno di loro ha un peso rilevante. Se hai poco spazio da occupare, una centrifuga potrebbe sembrare l’acquisto più ovvio e sensato. Se, però, hai bisogno di un prodotto di qualità che duri nel tempo, l’estrattore di succo a freddo non può che non essere preso in considerazione.

Questo prodotto, infatti, è costruito in acciaio inox e con un involucro di plastica certificata per evitare di creare danni al consumatore.

Se stai seguendo una dieta importante, che ha bisogno di numerosi apporti nutrizionali, l’estrattore di succo a freddo è probabilmente la scelta più adeguata. Naturalmente grande spesa non equivale necessariamente a prodotto migliore. Di certo, però, la qualità ha il suo prezzo ed è giusto pagarla in maniera adeguata.

Ora hai ha disposizione gli elementi chiave che contraddistinguono due degli elettrodomestici più amati dagli amanti della buona cucina. Non ti resta che far altro che vagliare con cura pregi e difetti di entrambi e di dirigerti verso un buon rivenditore di tali prodotti.

Laureata col massimo dei voti, ho svolto uno stage come editor in un’agenzia letteraria. Scrittrice di romanzi storici e vincitrice di vari concorsi letterari, attualmente svolgo il lavoro di articolista presso varie testate giornalistiche, sia online che cartacee.

Back to top
menu
Estrattori di Succo a Freddo