Estrattore di succo orizzontale o verticale? Differenze, vantaggi e svantaggi

Gli elettrodomestici, si sa, sono in grado di rendere molto più comoda la nostra esistenza. In un mondo che va sempre di fretta e che è incapace di rallentare, questi articoli risultano essenziali. Spesso e volentieri, poi, siamo costretti ad avere dei ritmi frenetici che ci impediscono di prenderci realmente cura di noi stessi.

Anche la nostra alimentazione risente di questa frenesia che ci porta a nutrirci male e a perdere il giusto equilibrio.

Tra gli elettrodomestici che possono aiutarti a tornare al vero sapore dei vari cibi vi è l’estrattore di succo a freddo. Questo prodotto è in grado di estrarre il più alto quantitativo di succo presente all’interno di frutta e verdura. Non solo. Riesce anche a mantenere integre le proprietà nutritive provenienti dai vari alimenti utilizzati.

Che tu faccia sport o che tu voglia semplicemente assaporare cibi gustosi, non importa. L’estrattore di succo a freddo si rivelerà il tuo più valido alleato.

In questo articolo ti parlerò di questo prodotto. Inoltre, ti snocciolerò per bene le differenze tra l’estrattore di succo a freddo orizzontale e quello verticale. In tal modo ti sarà molto più semplice scegliere il tuo preferito.

Che cos’è un estrattore di succo a freddo e quando si utilizza?

Un estrattore di succo a freddo è un elettrodomestico che serve a spremere frutta e verdura per ricavarne il succo contenuto al loro interno. La particolarità di questo prodotto che lo contraddistingue è la bassa velocità del suo motore. Infatti, a differenza di centrifughe o frullatori gli estrattori di succo a freddo compiono solo 40 o 80 giri al minuto.

La bassa velocità permette di non surriscaldare i cibi inseriti. Questo è importantissimo per non disperdere le sostanze nutritive dei vari alimenti.

In tal modo potrai avere a tua disposizione la quasi totalità di vitamine, ferro, sali minerali presenti in frutta e verdura. Il suo compito, quindi, è quello di separare la buccia dalla polpa dei vari alimenti e di tramutare quest’ultima in ottimo succo. Ciò avviene attraverso l’utilizzo di una speciale vite, detta coclea, che serve a spremere al massimo la frutta e la verdura. A differenza delle solite lame, però, essa evita di mescolare senza criterio polpa e succo, separando tra loro i vari scarti.

Per poter utilizzare questo prodotto vi sono davvero poche e semplici mosse da seguire. Per prima cosa, molti estrattori di succo a freddo ti permettono di inserire gli alimenti senza doverli tagliare in mille pezzi precedentemente. Questo vale specialmente per quelli di qualità più elevata. Non occorre nemmeno togliere la buccia dato che la scarterà in maniera automatica durante la lavorazione.

Il materiale con cui sono costruiti la maggior parte degli estrattori di succo a freddo è l’acciaio inox, questo per mantenere il massimo della resa dal succo estratto.

Altri elementi che caratterizzano l’estrattore di succo a freddo sono i recipienti in cui finiscono i residui e gli estratti. Nei migliori estrattori, infatti, quest’ultimi sono ben due per fare in modo che il succo estratto non vada a contaminarsi con gli scarti prodotti. Questo è un altro dei motivi che rende tale elettrodomestico migliore rispetto a una normale centrifuga.

Differenze tra un estrattore di succo a freddo orizzontale e verticale

Ora passiamo ad analizzare questo prodotto più nello specifico. Come avrai già intuito, tale prodotto si divide in due modelli: orizzontale e verticale. Parto subito con il dirti che quelli verticali sono i prodotti di ultima generazione, questo per gli appassionati delle novità tecnologiche.

Essendo entrambi elettrodomestici votati all’estrazione del maggior succo possibile da frutta e verdure, non presentano molte differenze a livello nutrizionale in quest’ultimo.

Una prima differenza potrebbe essere visualizzata all’interno dei tempi di estrazione. Infatti:

Modello orizzontale Modello verticale
L’estrazione è lenta e può arrivare anche a una decina di minuti per alimento. In questa tipologia l’estrazione risulta essere molto più rapida.

L’estrattore di succo a freddo orizzontale è perfetto per quei tipi di prodotti alimentari più fibrosi perché riesce a darti un succo più pulito. Esso, infatti, sarà meno denso rispetto a quello prodotto dall’estrattore verticale che, invece, è più polposo.

La differenza la si può notare anche nel come sono montate le coclee all’interno dei due differenti modelli. Nell’estrattore di succo a freddo orizzontale la vite la puoi ritrovare inserita in maniera perpendicolare rispetto all’apertura in cui inserire il cibo. Inoltre, tale coclea è molto più fine rispetto all’altra. Nell’estrattore di succo a freddo verticale, invece, puoi trovare la coclea molto più corta e inserita al di sotto del tubo in cui vai a intromettere la frutta e la verdura.

Le diversità tra i due prodotti non finiscono qui. Anche la stazza è dissimile vedendo il modello orizzontale decisamente più ingombrante rispetto a quello verticale. Se hai poco spazio all’interno della tua cucina, infatti, il primo potrebbe rappresentare un problema non da poco. Ciò è dovuto anche al fatto che l’estrattore di succo orizzontale è solitamente ideato e acquistato da coloro che ne vogliono fare un uso professionale. Se, invece, vuoi acquistare un prodotto per uso domestico, quello verticale rappresenta sicuramente la scelta migliore.

L’estrattore di succo a freddo orizzontale può essere un prodotto multifunzionale dandoti una mano in molti modi in cucina. Se il tuo intento è quello di assaporare semplici succhi dall’ottimo gusto, invece, quello verticale sarà la scelta migliore.

Altra differenza tra i due prodotti in questione, e che si lega alla nozione precedentemente espressa, è il costo. L’estrattore di succo a freddo orizzontale, infatti, proprio per la sua versatilità risulta essere più caro rispetto al modello verticale. L’estrattore di succo a freddo verticale è adatto alla preparazione di succhi molto più polposi, ma anche alla realizzazione di latte di origine vegetale.

Entrambi, dunque, hanno i loro pro e i loro contro che accrescono o diminuiscono a seconda dell’utilizzo che vorrai farne.

Quali sono gli estrattori di succo a freddo orizzontali e verticali in commercio?

Di seguito, dunque, ti mostrerò dei prodotti in grado di farti comprendere la differenza concreta tra un estrattore di succo a freddo orizzontale e uno verticale.

Per gli estrattori di succo a freddo orizzontali voglio proporti un prodotto molto amato dagli utenti messo in campo da Cirago. Questo elettrodomestico pesa meno di 4 kg e ha una potenza di 150 watt. Ha a propria disposizione la possibilità di separare la polpa dal succo in modo tale che quest’ultimo risulti estremamente pulito. Ha ben due velocità di estrazione ed è anche molto semplice da smontare. In questo modo ti verrà assai semplice mantenerlo sempre pulito. Inoltre è estremamente silenzioso dato che non supera i 60 decibel di suono. Ha una garanzia di due anni e potrà essere tuo a un costo di € 100,00.

Per gli estrattori di succo a freddo verticali, invece, ti propongo quello realizzato dal brand H.koenig in acciaio inossidabile e della potenza di 400 watt. Anche lui è abbastanza silenzioso dato che supera di poco i 60 decibel di suono. I giri al minuto compiuti da tale elettrodomestico sono solo 60. Il contenitore interno può supportare fino a un litro di prodotto, mentre quello esterno fino a due litri di succo. Ha a propria disposizione un utilissimo sistema salvagocce oltre alla possibilità di essere smontato facilmente per essere lavato in lavastoviglie. Ha anche un’utilissima spazzola per pulire le parti più anguste. Potrà essere tuo al prezzo di € 180,00.

Questi elencati, naturalmente, sono solo due di tantissimi modelli di estrattori di succo a freddo presenti sul mercato. Non avrai alcuna difficoltà a trovare quello che maggiormente si allinei alle caratteristiche da te richieste.

Laureata col massimo dei voti, ho svolto uno stage come editor in un’agenzia letteraria. Scrittrice di romanzi storici e vincitrice di vari concorsi letterari, attualmente svolgo il lavoro di articolista presso varie testate giornalistiche, sia online che cartacee.

Back to top
menu
Estrattori di Succo a Freddo